Skip to main content
Classi di nizza: gli esperti chiariscono ogni dubbio

Classi di Nizza: Guida alla Classificazione Merceologica

Hai “costruito” il Marchio perfetto per la tua azienda, hai deciso di registrarlo dopo aver scoperto quali e quanti vantaggi ti offre la registrazione, in base al tuo business plan hai valutato se è meglio registrare il Marchio come Marchio convenzionale oppure come Marchio non convenzionale, hai stabilito entro quale estensione territoriale registrarlo, ma sai in quali categorie merceologiche registrarlo? hai chiaro in mente se selezionarne solo una o di più?

Grazie a questa guida sarai in grado di orientarti nelle valutazioni in merito alle classi di registrazione internazionale di prodotti e servizi, anche dette Classi di Nizza, così da poter prendere in piena consapevolezza queste scelte fondamentali per il tuo business.

Ricorda sempre che per quanto tu possa approfondire queste questioni, l’approccio “fai da te” può portarti solo fino ad un certo punto, oltre il quale è preferibile affidarsi alla guida di professionisti della materia, con anni di studio e di pratica in questo ambito.

Indice della guida:

La classificazione di nizza: cos'è, come funziona, a cosa serve e perché si chiama così

Informazioni Preliminari per la Guida alla Classificazione Internazionale di Nizza

Prima di parlarti delle classi merceologiche, marchi, prodotti e servizi, riteniamo sia fondamentale che tu abbia ben chiare alcune informazioni generali in merito al diritto della proprietà intellettuale ed al deposito del marchio.

Non è necessario che tu legga tutto in questo momento, basta che tu sappia che potrai sempre tornare qui a far tue le informazioni che dovessero servirti durante la lettura di questo articolo.

Quello che è importante tu sappia è:

Il tutto alla luce delle più recenti riforme normative nonché dei regolamenti dettati dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi o UIBM e dall’European Intellectual Property Office o EUIPO.

La vastità delle merci classificate all'interno delle 45 classi di nizza

Accordo di Nizza: Perché le Classi Merceologiche di Prodotti o Servizi Sono Dette “Classi di Nizza”

L’attuale Classificazione delle merci e dei servizi è stata discussa ed approvata dagli Stati partecipanti alla Conferenza di Nizza svoltasi il 15 giugno 1957 all’esito della quale venne siglato un trattato detto Accordo di Nizza.

In base a tale trattato ogni paese membro dell’accordo di Nizza si impegnava ad introdurre nel proprio ordinamento giuridico le medesime norme in materia di registrazione di un marchio.

Tali norme comuni sancivano, tra le altre cose, che per poter registrare un marchio fosse necessario indicare precisamente i prodotti e i servizi che s’intendesse commercializzare sotto la sua egida.

Per coordinare gli uffici dei marchi nel riportare in modo unanime le classi di prodotti o servizi venne anche predisposto un “elenco classi merceologiche” da applicare applicare in tutti i paesi firmatari dell’accordo.

Quanto sancito dall’accordo di Nizza venne prima riveduto e corretto a Stoccolma nel 1967, poi a Ginevra nel 1977, ed infine modificato nel 1979, sempre a Ginevra, sede della W.I.P.O.World Intellectual Property Organization (Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale).

Come Funziona la Classificazione Internazionale dei Prodotti e dei Servizi per la Registrazione dei Marchi?

Le classi di Nizza – o “classi registrazione marchio” costituiscono una divisione convenzionale di tutti i prodotti ed i servizi commercializzabili, utilizzata a livello globale.

Attualmente, secondo la classificazione di Nizza, esistono 34 classi di prodotti e 11 classi di servizi per un totale di 45 classi di prodotti e servizi che possono prodotti, pubblicizzati e commercializzati.

Affinché l’elenco delle classi di Nizza possa adeguarsi alle innovazioni tecnologiche, quando si registra un marchio gli utenti possono aggiungere nuovi prodotti all’interno di ogni classe già esistente.

Tali aggiunte verranno poi vagliate dall’Ufficio preposto, che deciderà se ammettere il loro ingresso nella classe di appartenenza oppure no.

In questo modo la classificazione di prodotti e servizi viene mantenuta aggiornata e si rende possibile scegliere la classe anche a chi si occupa di una tipologia di prodotti e servizi per i quali non sarebbe stato possibile applicare la classificazione di Nizza originaria.

Attenzione: se da un lato si possono aggiungere elementi quali prodotti e servizi, per aggiornarli rispetto a quelli risalenti all’accordo di Nizza, è invece fatto divieto di modificare il numero di classi della classificazione.

A Cosa Serve la Classificazione di Nizza?

l’utilizzo della classificazione di Nizza ha lo scopo di porre un argine al potere monopolistico derivante dalla registrazione ed impedire di registrare un marchio simile o identico.

Registrare un Marchio conferisce a chi ne è titolare un monopolio sull’utilizzo di quel segno distintivo: nessun altro potrà utilizzare quel segno nel commercio.

Da questo punto di vista la registrazione può avere un effetto dirompente sul mercato, impedendo a chiunque l’utilizzo di una determinata parola solo perché registrata come da qualche concorrente.

Per impedire che un simile potere venisse usato in modo deviato (come abuso di diritto), si è stabilito di procedere suddividendo tutti i beni ed i servizi esistenti in una serie di categorie, stabilendo poi che la registrazione avesse effetto solo limitatamente alle categorie registrazione marchio selezionate nella domanda di deposito.

In termini tecnici possiamo dire che la classificazione Nizza costituisce un vero e proprio limite merceologico al diritto di utilizzo in esclusiva del marchio registrato.

Per questa ragione selezionare ed indicare in modo corretto le classi Nizza necessarie al proprio business presente e futuro già nella domanda di deposito è di straordinaria importanza e non andrebbe fatto con il fai-da-te.

Classi di nizza - la classificazione internazionale di beni e servizi

Perché è Stato Creato un Sistema di Classificazione Internazionale dei Prodotti e Servizi Comune?

In un mercato globalizzato non è immaginabile che le regole del commercio non siano armonizzate in tutti i Paesi.

Per questa ragione gli Stati hanno portato avanti, in varie conferenze diplomatiche, i lavori per giungere ad un sistema di regole comuni che ha portato alla creazione, tra le altre cose, di:

  • Classificazione di Nizza;
  • Marchi Internazionali;
  • Segni distintivi atipici.

Del resto non si spiegherebbe perché nella domanda di registrazione predisposta dall’ufficio UIBM “classificazione di Nizza” sia uno dei campi obbligatori da compilare se poi, superati i confini nazionali, ci si trovasse davanti diverse classi merceologiche Nizza.

Per questo motivo è stato adottato il medesimo elenco di classi di Nizza marchi in tutto il mondo.

La classificazione merceologica come organizzata nelle conferenze internazionali sul commercio e la proprietà industriale svoltesi a nizza

I 4 Motivi Per Cui Devi Sapere in Quali Classi Registrare il Tuo Marchio

La scelta delle classi marchio Nizza in cui registrare il tuo Marchio è il momento più delicato di ogni registrazione, per questi quattro motivi:

  1. Chiunque può utilizzare il tuo logo per prodotti e servizi non rientranti nelle categorie da te selezionate nella registrazione;
  2. La scelta delle categorie è modificabile solo in senso riduttivo, non si possono aggiungere nuove classi in un secondo momento;
  3. il costo della registrazione e dei suoi rinnovi sono parametrati al numero di categorie selezionate.
  4. L’unico modo per estendere il proprio Marchio a nuovi prodotti/servizi è quello di effettuare una nuova registrare completamente daccapo.

Al momento di scegliere in quante e quali categorie merceologiche registrare un Marchio devi avere ben chiaro in mente non solo l’utilizzo che di questo intendi fare oggi, ma devi avere un occhio al futuro e conoscere anche quali ulteriori prodotti/servizi andrai a commercializzare in un secondo momento.

In ogni caso, a prescindere da quali e quante Classi di Nizza sceglierai di rivendicare al momento di depositare la tua domanda di registrazione, sappi che il tuo segno distintivo, a prescindere dalla classificazione di Nizza, marchi e loghi, selezionata, potrà:

Aggiungere classi al marchio già registrato non è possibile. Non si può estendere un marchio già registrato in nuove classi senza effettuare l'intero processo d'accapo

Domande Frequenti Sulle Classi di Nizza del Marchio Registrato

In questa sezione risponderemo ad alcune delle domande che più di frequente ci capita di ricevere in merito alla convenzione di Nizza ed in merito a come un marchio può essere tutelato al meglio grazie al deposito.

Si Possono Aggiungere Nuove Classi Dopo Aver Depositato la Domanda di Registrazione del Marchio?

No, non è possibile aggiungere delle ulteriori prodotti e servizi nelle domande depositate.

Ecco perché in fase di registrazione del marchio è necessario scegliere ed elencare tutti i prodotti specifici e i servizi di reale interesse, compresi quelli per i quali si ha solo un interesse eventuale e futuro.

Facciamo un esempio concreto per essere più chiari riguardo al perché non devi limitare la tua registrazione solo per i prodotti che commercializzi oggi:

Mettiamo che rivendichi solo i prodotti e servizi elencati nella domanda, ma già pensi di espandere la tua in futuro, ti conviene rivendicare oggi anche le classi ulteriori così da non dover rifare tutta la procedimento d’accapo un domani.

L’unica operazione consentita (in qualunque momento) è la riduzione del numero delle classi o dei prodotti/servizi all’interno della classe già selezionata.

La legge non consente in nessun caso di poter aggiungere nuove classi merceologiche a una domanda presentata o ad un marchio registrato.

La selezione effettuata al momento di presentare la domanda di registrazione è assolutamente vincolante.

Registrare il Logo in Più Classi Fa Aumentare il Costo?

Si, registrare in più classi fa aumentare il costo della registrazione.

Per quanto riguarda il costo della registrazione: il numero delle classi della classificazione internazionale dei marchi che rivendichi nella domanda di deposito influisce in modo diretto sul costo della registrazione.

Ecco perché prodotti e servizi devono essere correttamente individuati all’interno di una consulenza con degli esperti del settore prima di redigere la domanda di deposito, così da evitare spese inutili che incrementano solo il rischio di subire opposizione alla registrazione.

Molte tra le più grandi aziende al mondo si registrano in tutte le classi merceologiche, rendendo illegittimo per chiunque su scala globale utilizzare il logo da loro registrato, a prescindere che venga usato per prodotti o servizi affini ai loro.

Abbiamo predisposto per te un aiuto concreto per orientarti nella classificazione di nizza

Un Aiuto Concreto a Scegliere la Classe di Nizza per la Registrazione

Ribadendo che non devi prendere una decisione così importante come scegliere una classe in cui registrare il tuo Marchio senza consultare degli esperti, mettiamo a tua disposizione due strumenti utili a individuare le classi da rivendicare in fase di registrazione:

  1. Versione aggiornata della lista dei titoli delle classi – 11° edizione come elaborata e diffusa dal Ministero Italiano per lo Sviluppo Economico;
  2. Strumento TM-Class con il quale l’intelligenza artificiale individuerà le classi della classificazione alle quali appartengono i prodotti o servizi indicati.

Adesso che hai tutte le informazioni sulla classificazione dei prodotti e servizi, comprendi che il fai-da-te senza la guida di esperti del settore potrà anche sembrare economicamente vantaggioso oggi, ma di certo riserverà delle spiacevoli sorprese in futuro!

Per cui che aspetti? Compila il modulo che trovi qui sotto e affida a noi il compito di individuare le classi di Nizza corrette e mettere a punto la miglior tutela possibile per il Tuo Marchio!

Richiedi Informazioni

Compila il form e ti ricontatteremo senza impegno.

    Nome e Cognome*

    Azienda

    Email*

    Telefono*

    Per quale Servizio ci stai contattando?
    (per selezione multipla tenere premuto ctrl o cmd)

    Descrivi la tua Richiesta (Facoltativo)

    Acconsento al trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 [privacy policy]